Menu

  Cell. 349.3301981 - Tel. 0464.505090

  • slidebg1

IL RIFUGIO

Il Rifugio Pernici, a qualche centinaio di metri dalla Bocca di Trat, venne inaugurato dai soci della Sezione S.A.T. di Riva del Garda nel 1929 sui ruderi di alcune baracche risalenti alla prima guerra mondiale . Fu intitolato a Nino Pernici, rivano, legionario trentino, caduto nel 1916 alla testa del suo reparto alpino sul fronte dell'Isonzo. Il nuovo edificio ristrutturato, con l'aggiunta del bivacco invernale, è stato riinaugurato il 17 giugno 1990. "Alle spalle del rifugio s'elevano le imponenti rocce di Pichèa. Sembrano un fantastico castello merlato destinato ad accogliere abitatori giganti. Torri, pinnacoli, guglie, prodigio di statica, e scherzi inverosimili d'audace eleganza si rincorrono nell'alto del cielo, svolgendo l'intreccio di un portentoso ricamo".
Il rifugio dispone di 30 posti letto in stanze, ristrutturate nel 2014, da 4 o 6 posti , ed effettua servizio di bar e ristorante. E' aperto tutti i giorni da metà aprile a metà ottobre e nella stagione invernale durante le vacanze natalizie e nei weekends di gennaio e febbraio.

;